Cerca nel blog

martedì 22 agosto 2017

DISCARICA: NON SI ACCETTANO RICATTI

Pensavamo che il capitolo discarica fosse definitivamente chiuso  con il voto contrario del consiglio comunale al progetto di ampliamento presentato da Feronia. Invece la vertenza si è riaperta con la richiesta della Regione di concludere la valutazione ambientale del progetto e la sollecitazione dei sindaci soci di Sorgea a rispettare l'impegno a realizzare la discarica assunto dalla giunta Ferioli. La nostra contrarietà al maxi ampliamento resta immutata: Finale Emilia non accetta ricatti e la volontà dei finalesi deve essere rispettata.

giovedì 3 agosto 2017

REPORT DEL CONSIGLIO COMUNALE APERTO SULL'AMBIENTE DI FINALE EMILIA DEL 2 AGOSTO 2017

L’Osservatorio civico ORA TOCCA A NOI ha chiesto un piano di intervento per migliorare il contesto ambientale di Finale Emilia, e la giunta ha risposto che, dicendo no all’ampliamento della discarica e no all’autostrada cispadana, sta rispettando il programma elettorale.
Questa è l’estrema sintesi del consiglio comunale aperto sull’ambiente che si è tenuto mercoledì 2 agosto, ovvero ben 5 mesi dopo la richiesta dell’osservatorio civico e solo dopo che il consiglio comunale aveva impegnato la giunta in tal senso con l’approvazione di una mozione proposta dalle opposizioni.

giovedì 27 luglio 2017

L’OPPOSIZIONE DIVENTA MAGGIORANZA PER UNA SERA E GARANTISCE UN’ENTRATA DI DUE MILIONI DI EURO PER LA RICOSTRUZIONE

Comunicato stampa congiunto  dei consiglieri di Sinistra Civica, Pd e Lista Civica sule assenza della maggioranza in occasione dell'approvazione di una variazione di bilancio che prevedeva una entrata di 2 milioni di euro.

Martedì 25 luglio era un appuntamento importantissimo per il Comune di Finale Emilia: il Consiglio Comunale doveva, infatti, approvare l’utilizzo di 2 milioni di euro arrivati dallo Stato nelle casse comunali a compensazione, causa sisma, del mancato gettito IMU per gli anni 2015 e 2016.

REPORT CONSIGLIO COMUNALE DI FINALE EMILIA DEL 25 LUGLIO 2017

Ecco il resoconto della seduta di Consiglio comunale di Finale Emilia del 25 Luglio 2017 e di come ho votato per la lista Sinistra Civica per Finale Emilia.
Il Consiglio comunale è iniziato con quasi mezzora di ritardo nella vana attesa che la maggioranza raggiungesse il numero legale. Sono state dunque, ancora una volta, le opposizioni a garantire con estrema responsabilità (e qualcuno inizia a dirci, fin troppa) lo svolgimento di una seduta molto importante per il futuro di Finale Emilia, visto che si approvava una variazione di bilancio di 2 milioni di € per finanziare importanti investimenti per la ricostruzione della città.

domenica 16 luglio 2017

AUTOSTRADA CISPADANA, ESPOSTO ALL'ANTICORRUZIONE

La battaglia contro l'Autostrada Cispadana non si ferma. Ho presentato, assieme ad altri attivisti del Coordinamento cispadano no autostrada un esposto all'Autorità Nazionale Anti Corruzione (ANAC) per chiedere la verifica di alcuni passaggi del complesso iter amministrativo relativo alla realizzazione dell'Autostrada Cispadana. Di seguito trovate l'articolo della Gazzetta di Modena del 14 luglio 2017.

giovedì 6 luglio 2017

REPORT CONSIGLIO COMUNALE DI FINALE EMILIA DEL 29 GIUGNO 2017

Ecco il resoconto della seduta di Consiglio comunale di Finale Emilia del 29 Giugno 2017 e di come ho votato per la lista Sinistra Civica per Finale Emilia. Il Consiglio comunale è iniziato con la cerimonia di consegna da parte della giunta di un encomio al cittadino uruguaiano di origini finalesi Giovanni Costanzelli ed è proseguito con la discussione di mozioni e interrogazioni presentate dai consiglieri comunali.
Video consiglio comunale del 29 Giugno 2017

lunedì 26 giugno 2017

GIUNTA PALAZZI: DOPO UN ANNO SIAMO ANCORA AL PUNTO DI PARTENZA

In questi giorni ricorre il primo anniversario della giunta Palazzi, e da parte di Sinistra Civica per Finale Emilia sono doverose alcune considerazioni.
Ci troviamo di fronte ad una giunta che “galleggia” recitando il “gioco delle parti”, con la conseguenza che l’immobilismo è l’elemento caratterizzante il primo anno della giunta e della maggioranza leghista.